Quanto tempo ci è voluto a realizzare il nuovo sito holimites.com?

Ero curioso ed ho dovuto controllare. Il file della prima proposta grafica del nostro team no.parking é datato 24 febbraio 2017. Quindi da questa data alla messa on-line del sito il 06 marzo 2018 sono passati ben 375 giorni.

Pensandoci bene, altrettanto tempo é passato a decidere e rimandare la realizzazione del nuovo sito holimites. Conoscendo la mole di lavoro che ti aspettava, la realizzazione di un nuovo sito é una di quelle cose che cerchi di spostare il piú possibile in avanti nel tempo. 

Seguendo 5 restyling del sito holimites i passaggi sono sempre questi:

  • euforia
    poter realizzare qualcosa di nuovo fa sempre piacere
  • dubbi
    con le prime bozze grafiche arrivano le prime domande: “Funzionerá bene cosí?”, “troveranno il pulsante con le informazioni dei pacchetti”, “spostiamo questo di qua e rimettiamo qualcos’altro di la?” e cosí via. Su fogli di carta mostriamo le bozze grafiche a tutti i nostri amici facendo le domande piú strane per vedere come si comportano in questa fase di navigazione ibrida.
  • ritorno alla partenza
    come gli imprevisti di una partita di Monopoli arrivano i primi problemi, quando devi mettere assieme le idee del team grafico al team poi che dovrá realizzare il lavoro sul campo. Nel nostro caso il favoloso team di E-Side. I dubbi di prima si trasformano in incubi e si inizia a ritoccare la grafica. Richiamiamo nuovamente i nostri amici, diventati ormai cavie, per vedere come si comportano.
  • dal vecchio al nuovo
    “Tanto molti dei contenuti possiamo recuperarli dal vecchio sito!” … Magari!!! Certo qualcosa si recupera peró gran parte dei contenuti vengono riscritti, rivisti e ricontrollati.
  • la prima beta é on-line
    Fantastico, sembra di vedere giá uno spiraglio di luce fuori da tunnel. Si testa, si prova. Mannaggia, su dispositivi mobili si comporta in tutt’altro modo. Non va bene! Dobbiamo cambiare nuovamente un po’ di cose.
  • “dato che giá ci stiamo lavorando…”
    Ecco la frase con la quale, se abusata (e noi lo abbiamo fatto), si riesce a far disperare molti webmaster (scusaci Antonio!). Magari avremmo potuto risparmiare metá del tempo se non ci fosse stata questa fase visto che ad ogni “visto che ci stiamo giá lavorando!” molte sezioni del sito dovevano essere rifatte da zero.
  • “non lo posso piú vedere!” oppure test, test, test ed ancora test
    Forse la fase piú dura. La grafica per la quale eri entusiasta mesi prima non la puoi piú vedere, il funzionamento ti sembra senza logica ed hai nuovamente la tentazione di cambiare quello che proprio tu avevi deciso mesi prima. In questa fase capisci anche che non riuscirai MAI a trovare tutti i possibili problemi di “giovinezza” e quindi speri che una volta on-line … qualcuno forse ti segnali subito eventuali problemi.
  • Finalmente on-line!
    Refresh del browser e … sospiro di sollievo!

Ecco il nuovo sito Holimites.com

Ringraziamo per la pazienza il nostro mitico studio grafico no.parking e l’agenzia web E-Side entrambe di Vicenza, con le quali ormai collaboriamo dal 2000 … da quando é nata Holimites.

Igor

Come eravamo:
New Holimites

Come siamo ora:
holimites-new

Questo post è tradotto anche in Deutsch e English.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>