Il magico potere delle erbe dolomitiche

Sciroppo di abete rosso:
il potere curativo delle erbe dolomitiche

Le erbe dolomitiche: lo sciroppo di abete rosso (Picea abies) è un rimedio naturale tradizionale. Aiuta contro la tosse grassa, bronchite, sinusite, catarro e mal di gola. Questo sciroppo, grazie alla sua proprietà espettorante, aiuta a liberare le vie respiratorie dagli accumuli di muco.
Le gemme di abete rosso contengono olii essenziali, resine e molta vitamina C. Queste proprietà fanno sì che queste gemme diventino un eccellente materiale di partenza per i rimedi naturali fatti in casa.

Le gemme di abete rosso vengono raccolte in primavera, non appena germogliano di un colore verde chiaro. La raccolta di queste erbe dolomitiche viene fatta quando la luna è crescente, così la forza della pianta si concentra nei rami e negli aghi.

Erbe dolomitiche: gemme di abete rosso
Gemme di abete rosso: è ora di raccoglierle

Ricetta

  • 200g gemme di abete rosso
  • 400g zucchero di canna
  • barattolo di vetro capiente

Lavate le gemme di abete rosso e lasciatele scolare. Disponete un primo strato di gemme all’intero del barattolo e ricoprite tutto con dello zucchero di canna. Gli strati fatti da gemme dovrebbe essere più alti degli strati di zucchero. Procedete in questo modo fino all’esaurimento delle gemme terminando con un abbondante strato di zucchero.
Chiudete bene il barattolo di vetro e lasciatelo in un luogo soleggiato. Non appena le gemme diventano marroni e lo sciroppo si è depositato, è pronto (dura ca. 3-4 settimane).
Filtrate lo sciroppo e travasatelo nei vasetti. Conservate lo sciroppo in luogo fresco e buio.
I preziosi oli essenziali e le vitamine rimangono nello sciroppo di abete rosso e possono quindi essere somministrati in autunno/inverno.

Barattolo con degli strati di gemme di abete rosso e strati di zucchero di canna
Uno starto di gemme di abete rosso e uno strato di zucchero di canna

Consiglio di somministrazione: 1 cucchiaio 3-4 volte al giorno

Variante:
Può essere usato del miele al posto dello zucchero di canna.
Si possono aggiungere dei fiorellini di primula o del timo alle gemme di abete rosso. I fiori appoggiano l’abete rosso a guarire i polmoni da un raffreddore.

Durante il trekking “I sapori della natura” si va alla scoperta delle erbe aromatiche e dei sapori delle Dolomiti. Dai un’occhiata se ti interessa saperne di più.

1 pensiero su “Il magico potere delle erbe dolomitiche

  1. otto.vittur@rolmail.net'Otto

    Ringrazio moltissimo degli ottimi consigli. Un’idea bellissima. Una ricetta semplicissima, fattibilissima e molto efficace contro le bronchiti.
    Grazie

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *