Category Archives: Corporate

Ora siamo anche … Holimaiz!

Senza ombra di dubbio il nome di un’azienda e di un marchio è una cosa essenziale. Ormai esistono anche ditte specializzate dove porti la tua idea, quello che vuoi fare, la tua clientela tipo e studiano loro il nome piú adatto per il tuo nuovo business.

Certo che nel lontano 2000, quando abbiamo fondato Holimites, il nostro solo pensiero era di trovare un nome carino ed orecchiabile fino a quando in uno dei tanti brainstorming il sottoscritto è uscito con questa idea:

“Perché non uniamo le parole inglesi Holiday e Dolomites e la chiamiamo Holimites?”

Geniale!!! Quello che pensavamo allora.

Finché restiamo all’interno della lingua inglese c’è anche un po’ di logica dove Holimites è anche facile da pronunciare. Il problema nasce con le altre lingue, leggendo la parola Holimites con la pronuncia italiana, il suono orecchiabile inglese passa giá più ad una parola che fa ridere.

Una volta poi che i nostri ospiti capiscono che Holimites è composto da Holiday e Dolomites, le nostre maestose montagne la fanno da padrone ed ecco che da Holimites diventiamo Holomites.

La soluzione?
Forse avremmo dovuto cambiare il nome del nostro marchio agli inizi, ma da montanari DOC eravamo (e lo siamo ancora) belli testardi.

Come dal nulla peró ecco l’illuminazione grazie a mio figlio. Compito di tedesco:

“Scrivere 5 parole con la H”:
HolimaizL’unica preoccupazione è che forse a casa si parla troppo di lavoro … Hotel … Holimaiz.

Una bella lezione, se intendete creare un marchio, chiedete ad un bambino!
E comunque sia ora ci trovate anche su Holimaiz.com.   ;-)

Igor
Fondatore HoliMAIZ

 

 

 

 

Come siamo arrivati a personalizzare il pulmino Holimites?

È sempre molto divertente quando in Holimites dobbiamo decidere per un nuovo progetto grafico. Sappiamo che alla fine ogni nostra idea o decisione sará rivoluzionata dalle nostre affiatatissime grafiche dello studio no.parking ma qualche linea guida dobbiamo pur sempre dargliela.

Quando lo scorso autunno abbiamo deciso per l’acquisto di un pulmino per offrire un ancor migliore servizio ai nostri clienti, come i transfer dei bagagli da rifugio a rifugio durante i nostri programmi estivi trekking e trailrunning, oppure i transfer dall’aeroporto per le Dolomiti ed Alta Badia. In un batter d’occhio é arrivata la primavera e con essa l’arrivo del pulmino ed il tempo di pensare alla sua grafica.

Fra i membri del team Holimites c’è sempre un po’ di spavento quando vedono Igor estrarre
da una cartella dei fogli bianchi perché sanno che i “compiti per casa” saranno di disegnarli con la propria vena artistica e di presentarli alla riunione successiva.

Sicuramente il risultato finale realizzato da no.parking é il piú bello:

Holimites Van

Holimites Van

ma eccovi una selezione dei disegni in ordine sparso che hanno dato l’ispirazione alle nostre grafiche e poi portato al risultato finale. Voi quale avreste scelto?

Artista: Astrid

1 – Artista: Astrid

Artista: Igor

2 – Artista: Igor

Artista: Oskar

3 – Artista: Oskar

Artista: Igor

4 – Artista: Igor

Artista: Igor

5 – Artista: Igor

Artista: Giorgia

6 – Artista: Giorgia

Grazie a tutti voi! Siamo nuovamente on-line!

Home_holimites

Chi lavora sui siti internet, o ne sta realizzando uno, sa bene quanto difficile sia realizzare qualcosa che nel limite del possibile possa piacere a molti e sia il piú user-friendly possibile. La progettazione per la realizzazione del nuovo sito holimites.com é iniziata nel dicembre scorso e, dopo 12 mesi, finalmente ha visto la luce. Anche perché, onestamente, non c’è l’avremmo piú fatta a rimandarne il lancio perché a furia di riguardare, rivedere e riaggiornare le varie pagine stavamo per impazzire.

 

Ma per realizzare un sito di questa portata non sarebbe bastato il nostro grande impegno se ad affiancarci e sopportarci non ci fosse stato anche un gruppo di persone affiatate con il quale abbiamo avuto la fortuna di collaborare negli ultimi mesi e che ora finalmente possiamo ringraziare pubblicamente:

 

Grafica:
Caterina Romio e tutto il team no.parking che, sin dall’inizio, quando indicavamo cosa volevamo, ci metteva in difficoltá con la semplice domanda “Ma voi, cosa e chi siete?”. Grazie per avercelo chiesto, avete aiutato anche noi a capirlo meglio e a migliorarci!

 

Web:
Antonio Giuliani ed il team di e-side: forse ogni tanto vi siete chiesti se fossimo ancora vivi…lo eravamo, stavamo solo cercando il modo migliore per dirvi che bisognava reiniziare da capo qualche sezione

 

Programmazione:
Fabio Sardi con la sua SFsoft: potremmo consacrarlo a martire, viste tutte le volte in cui abbiamo cambiato idea e l’abbiamo fatto reiniziare da zero su sezioni giá codificate. Perdonaci e ricordati che anche Beethoven ha scritto solamente 9 sinfonie perché era anche un tipo … preciso!

 

Immagini:
Dan e Janine Patitucci di PatitucciPhoto. I nostri amici statunitensi, conosciuti per caso (e per fortuna). Le loro immagini, assieme al prodotto holimites, formano un connubio perfetto, Thank you man!

 

Alfred Erardi, il fotografo locale che ci ha fatto l’onore di poter utilizzare le sue bellissime foto naturalistiche delle Dolomiti. Chi soggiorna in Alta Badia non puó non partecipare alle sue multivisioni organizzate dalle varie Associazioni Turistiche

 

Testi:
Werner Pescosta autore del libro “La storia dei ladini delle Dolomiti” (ormai esaurito ed in attesa di una ristampa) che ha curato assieme a noi tutta la parte che leggete nella sezione “Scoprire le Dolomiti” e nella ricerca di immagini d’epoca. Dër bel giulan

 

Valentina Bertoldo di nanostudio la quale ha controllato i nostri testi scritti ogni tanto in modo un po’ teutonico e che avevano bisogno di un bel ‘lifting’

 

Randi Becht che ha curato tutte le traduzioni in lingua inglese e nel frattempo ha anche imparato molto sulla storia di noi ladini e sulla geologia delle Dolomiti ;-)

 

Sarah Niederkofler, la cugina del nostro Oskar, che forse inizialmente si é spaventata vedendo tutti testi da tradurre ma che poi, oltre ad averli egregiamente tradotti, ci ha fatto moltissime annotazioni su altri dettagli utili da aggiungere ai testi, Vielen Dank!

 

E poi chi ancora:
Andreas, Alessandra, Cindi, Claudia, Claudio, Cristine, David, Elias, Emmi, Giorgio, Günther, Luciana, Lukas, Marco, Miriam, Stefan, Susann, Werner

 

i quali sí, hanno avuto l’onore di vedere il sito nelle fasi iniziali di progettazione, ma hanno anche fatto da cavie quando mensilmente venivano messi sotto esame davanti ad un computer per vedere come si comportavano nei vari compiti che venivano loro assegnati.

 

E per concludere …. diamo una bella pacca sulle spalle anche a tutto il nostro team Holimites, Andrea, Astrid, Giorgia, Oskar e ad Igor, perché in tutti questi mesi non abbiamo mai mollato e perché ora siamo molto orgogliosi di vedere finalmente on-line un sito che a noi, onestamente, piace molto e speriamo anche a voi!